Rimborso vaccino antinfluenzale per il Credito Cooperativo

Intervento straordinario del Comitato Amministratore di Cassa Mutua Nazionale che, dopo aver inserito le nuove prestazioni per gli effetti del contagio per il Covid – 19, ha introdotto la prestazione per il vaccino antinfluenzale.

Considerata la campagna di sensibilizzazione, già iniziata dal Ministero della Salute, volta a far sì che l’ondata influenzale non complichi la situazione emergenziale in corso, eccezionalmente per il solo anno 2020, la Cassa rimborsa le seguenti prestazioni:
– Spese per l’acquisto del vaccino antinfluenzale e per la somministrazione da parte del Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta o dell’Ufficio di Igiene Pubblica. La presente prestazione sanitaria viene erogata fino a concorrenza del massimale annuo a persona di euro 25,00.
La prestazione è estesa a tutto il nucleo familiare.
Documentazione da allegare: richiesta di rimborso, scontrino della farmacia descrittivo del codice fiscale del paziente e del codice AIC, fattura del Medico o della struttura sanitaria per la somministrazione.